Menu principale
Home
Diario
Foto Gallery
Guestbook
Link
 
Viaggio in Etiopia
Arrivederci Etiopia

Ho lasciato Addis Abeba con le lacrime agli occhi, ho salutato i miei più cari amici etiopici Mesy, Henok, Erdacio, Thomas con un "arrivederci" e son tornato in Italia, alla mia "vecchia" vita.

E' stata un'esperienza meravigliosa, stupenda, che sicuramente ha arricchito la mia vita e che sicuramente mi ha cambiato.

Grazie a tutti quelli che da lontano mi sono stati vicino, in special modo alla mia famiglia, ai miei amici, a Cristiana e Melania che non si son perse un giorno nella chat ed a Paolo Marozzi che non mi ha mai "abbandonato".

Un ringraziamento speciale alla mi piccola grande donna, Lory che ha deciso di mollare tutto per seguirmi in questa avventura.

Ciao miei amici lettori

Con affetto

Andrea

 
Sabato 14 Luglio
Ho tutti i muscoli indolenziti !!
Fatta colazione con abbondante nutella vado al lavoro, parlo un pò con Lory e poi io ed Henok ci corciamo le maniche ed iniziamo a rinnovare la computer room.
Prima smontiamo tutto poi spolveriamo, puliamo anche i vetri ed i muri. Le donne delle pulizie ci danno una mano.
Rimontiamo prima il rack rivedendo i cablaggi, poi tutto il resto: UPS, Server, monitor, stampante e scrivanie. Modifichiamo anche la disposizione, ore è una figata!!!
Si è fatto tardi andiamo a farci “du spaghi”, Kri ha già buttato la pasta.
A casa c’è anche la sorella di Erdacio, in realtà è la fidanzata. Troppo carini!!! Mi chiedono di scattargli alcune foto mano nella mano in giardino.
Ritorniamo al lavoro dopo un discreto caffé etiope.
Henok si preoccupa di mettere in ordine i vecchi pc, io di far ripartire i server…funziona tutto !!! Visto che ci sto faccio anche il backup.
Più tardi arrivano anche Kri e Mesy. Parlano su messenger con Gianluca e poi vanno a fare la spesa.
Torniamo tutti insieme a casa intorno alle 6 del pomeriggio. Io vado a riposare, Kri prepara il gulasc ungherese mentre le bimbe giocano in cameretta.
Aspettiamo che Miss. Mesy fa la doccia (stasera dorme qui) e poi ceniamo con uova sode e mozzarella, stasera c’è anche avocado limone e zucchero.
 
Venerdý 13 Luglio
Kri stamattina rimane a casa, non sta bene.
Io vado in WaterAid e preparo una guide line sul corretto utilizzo del computer, monitor, scrivania e sedia, “Computer Workstation Ergo”. Una delle critiche fatte dalla capa di amministrazione, era proprio la mancanza di linee giuda inerenti l’IT, eccola accontentata !!!
Verso le 11 con Henok andiamo alla SNAP, abbiamo un appuntamento con Fasil, il boss. Gli dico che la WaterAid sta cercando fornitori preferenziali, e che se ci tratteranno bene, loro saranno uno di questi. Lasciamo 3 laptop da riparare e torniamo in ufficio.
A casa Kri mi fa trovare pasta al dente con il sugo al tonno.
Nel pomeriggio al lavoro va via la corrente elettrica per due ore, ed il generatore “ovviamente” ancora non funziona. Dopo che i server muoiono, approfittiamo per buttar vecchie cose dalla computer room.
Alle 4,30 precise i soliti 5 si ritrovano al piano terra, oggi c’è il calcio !!! Mesy e Samy vengono a fare da spettatrici. Lo strappetto sembra essere guarito. Dopo aver giocato per un’oretta e mezza torno a casa, faccio un po’ di addominali e poi una gara di piegamenti con Erdacio. Vinco io !!
Con le piccole, Kri ed il fratello di Samy ci divertiamo in giardino: verticali, capriole, ruote…sembra un circo !!!
Facciamo cena ed andiamo a dormire presto, Kitty non è al 100% ed io sono stanchissimo.
 
Giovedý 12 Luglio
Oggi Kitty non sta in forma, sembra accusare uno strano dolore all’addome. Stringe i denti e viene in ufficio.
Mentre io preparo la minuta del meeting di ieri, Henok finalizza la computer room. Piano piano sembra diventare una stanza ordinata come piace a me.
Facciamo pranzo in mensa con un po’ di pasta scotta e senza sale, ma con della carne niente male. Kri si fa anche un pò di shiro con ingera.
Completo il file viso dopo i commenti ricevuti dalla responsabile del finance e poi Tedla, il capo dei servizi generali, mi porta un bel regalo: una bottiglia di Arekè al limone. Troppo buono !!
Kristina nel pomeriggio fa conoscenza con il capo della Progenis, un partener della WaterAid. Dopo aver parlato un pò vanno a far visita ad un progetto realizzato in Addis Abeba, sono dei water point e dei bagni pubblici.
Facciamo tardi. Andiamo a casa dopo aver comprato un pò di pane. Cena veloce e a letto presto.
 
Mercoledý 11 Luglio
Anche stamattina, lavatrice. Si vede proprio che c’è una donna in casa !!!
Appena arrivo in ufficio mi chiama Abdu, ha il solito problema con l’access point. Decido di staccarlo definitivamente, tanto sul piano ce n’è un altro.
Nel frattempo in server room stanno montando una nuova libreria, finalmente potremmo dare una riordinata.
Oggi è digiuno, in mensa non c’è nulla di speciale, torniamo a casa, c’è la carne di ieri che ci aspetta. Facciamo anche una mezza cerimonia del caffé, Erdacio ha portato in casa un suo amico Oromo. Stendiamo i panni e torniamo in ufficio.
Henok sta mettendo a posto i vari CD e i vari documenti nella nuova libreria, io ho un meeting con Mamitu. Mi presento con una lista di argomenti da chiarire, la cosa però non le va molto a genio. Anche stavolta l’aria si fa tesa, cerco di concludere quanto prima, la tipa mi sta proprio antipatica !!!
Kri va a casa un pò prima di me per preparare il brodo.
Stasera a cena c’è mezzo mondo, ci arrangiamo, minestra per tutti !!! Erdacio e Tota anche stasera si arrabbiamo, sembra che il bagno degli ospiti sia sporchissimo e pieno di capelli. Mesy addirittura dice che sono di Erdacio….troppo paracula. Io intervengo e faccio la voce grossa, mando le piccole a pulire. Concludiamo la serata vedendo “The passion” in Amarico, non  vi dico che ridere.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 9 di 134