Menu principale
Home
Diario
Foto Gallery
Guestbook
Link
 
Lunedì 26 Marzo

Verso le 8, come promesso, Brano arriva a casa. Gli raccontiamo ciò che è successo sabato nei minimi particolari. Secondo lui non c’è dubbio, è stata la domestica, anche perché ci dice che una cosa che accade spesso in Addis, è quasi un’abitudine, se così si può chiamare. Parliamo con Erdacio, per Brano è una persona buona, veramente onesta, non ha né una casa né famiglia, se perde il lavoro perde tutta la sua vita. Nel frattempo arriva Nani, capisce che stavamo parlando di ciò che era accaduto e si precipita da Brano tremante, inizia a dire che lei non è stata, che lei va in chiesa, che il Signore vede tutto….allora io mi chiedo: ma se il Signore vede tutto, perché non ha tagliato la mano di chi stava rubando in nostri soldi ????n.d.r.
Ora l’ago della bilancia inizia a pendere verso la domestica.
Al lavoro io ed Henok, più lui che io, iniziamo ad installare il nuovo antivirus.
Riesco a sentire Carlo chiacchierare attraverso Skype, una vera e forte emozione !!!!
Da riportare per quest’oggi, c’è una cena con brodino di pollo non male.

 
< Prec.   Pros. >